Visita altri paesi: Bulgaria | Cambogia | Cina | Colombia | Etiopia | India | Ucraina | Vietnam

Il personale dell’ente all’estero deve istruire la pratica per il Tribunale russo, composta da

 
  • documenti relativi ai genitori italiani
  • documenti relativi al minore

Poiché la preparazione dei documenti del minore ha inizio dopo la presentazione dei documenti relativi ai genitori italiani, i tempi di attesa tra il primo e il secondo viaggio sono determinati in parte anche dalla velocità con cui verranno prodotti dalla coppia i documenti necessari.
La preparazione dei documenti del minore è piuttosto complessa e coinvolge diversi organi: l’istituto dove risiede, l’Organo di tutela e curatela, il Centro di Adozione in Russia, il Dipartimento della Sanità locale ed il Ministero dell’Istruzione della Federazione Russa.
In genere, dopo che i documenti della coppia sono stati presentati, occorrono dai 2 ai 3 mesi per preparare la documentazione relativa al minore.

In questa fase è compito dell’Organo di tutela e curatela, assistenti sociali, accertarsi che non siano intervenuti cambiamenti nello stato giuridico del minore e quindi raccogliere di nuovo la rinuncia dei genitori naturali e dei parenti più stretti.
Questo significa che i genitori naturali e i parenti stretti, se godono di condizioni materiali, sociali e morali adeguate, hanno priorità rispetto all’adozione in Russia. In particolare in questo momento emerge la probabilità di esposizione al rischio giuridico e cioè la possibilità concreta da parte dei soggetti consultati di esercitare una sorta di prelazione sul minore che rimetterebbe in discussione lo stato di adottabilità dello stesso.

Questa procedura, d’altro canto, è la più concreta garanzia per la coppia di adottare in Russia un bambino DAVVERO abbandonato, costituisce infatti la certezza che non lo si sta sottraendo a nessuno.

l bambino deve inoltre essere sottoposto di nuovo a diverse visite specialistiche ed esami del sangue e la Commissione Medica Regionale redige un certificato medico aggiornato, che viene prodotto in Tribunale.
In occasione di queste visite possono essere rilevate nel bambino problematiche diverse da quelle conosciute durante il primo viaggio. In caso insorgessero elementi gravi, verrebbero subito notificati alla coppia.