Visita altri paesi: Bulgaria | Cambogia | Cina | Colombia | Etiopia | India | Ucraina | Vietnam

La decisione è di natura giudiziaria

 

Effetti della decisione

  • Creazione di un legame di filiazione tra il minore adottato e la famiglia adottiva;
  • Rottura dei legami di parentela tra l'adottato e la sua famiglia biologica. Tuttavia, se il minore è adottato da una sola persona, i legami del minore con il genitore biologico di sesso opposto possono essere mantenuti con il consenso dell'adottante e su richiesta del genitore biologico;


Per la normativa russa, gli aspiranti genitori adottivi possono essere coniugati oppure singoli di entrambi i sessi e devono aver raggiunto la maggiore età, sono esclusi:

  • soggetti dichiarati incapaci, parzialmente o totalmente, di intendere e di volere; 2. coniugi, di cui uno sia stato dichiarato incapace, parzialmente o totalmente, di intendere e di volere
  • soggetti privati della patria potestà o limitati nelle loro capacità genitoriali
  • soggetti destituiti dagli obblighi di tutore (curatore) per inadempienza dei doveri stabiliti dalla legge
  • ex genitori adottivi ai quali il Tribunale abbia revocato l’adozione in Russia per colpa
  • soggetti che, per motivi di salute, non possano adempiere ai propri doveri di genitore
  • soggetti che, al momento della domanda di adozione in Russia, non possiedano il reddito minimo, stabilito dagli organi della Regione della Federazione Russa in cui essi vivono, che possa garantire al minore una vita dignitosa
  • soggetti che non abbiano una residenza fissa e la cui abitazione non soddisfi le regolari norme igienico - sanitarie
  • soggetti che, al momento della domanda di adozione in Russia, abbiano a loro carico dei precedenti penali per delitti contro la persona e la salute dei cittadini.

soggetti che non risultino uniti in matrimonio non possono procedere alla domanda di adozione in Russia dello stesso minore

 

Chi parla di normativa, parla di requisiti per avere accesso all’adozione internazionale in Russia. I requisiti russi per la coppia che vuole adottare in Russia sono:

  • rambleressere sposati e non conviventi. Può adottare un minore anche un single maggiorenne a condizione che non sia privo della capacità giuridica, non sia decaduto dalla potestà genitoriale e non sia mai stato condannato per reati contro la vita o contro la salute altrui. Nella pratica l’adozione in Russia da parte di single di sesso maschile è impossibile. In caso di adozione da parte di uno solo dei coniugi, è necessario il consenso dell’altro.

I requisiti per quanto riguarda il bambino sono:

  • i genitori naturali devono essere morti o sconosciuti, incapaci, decaduti dalla potestà genitoriale oppure devono aver prestato per iscritto il proprio consenso all’ adozione.
  • se il bambino ha più di 10 anni è necessario il suo consenso
  • il bambino deve essere stato dichiarato adottabile da almeno tre mesi dopo verifica che non esistono possibilità di adozione da parte di famiglie russe, nel rispetto del principio di sussidiarietà dell’ adozione internazionale.
  • la differenza di età fra il genitore adottante ed il bambino deve essere non meno di 16 anni. Non sono previsti altri vincoli di età. Vi sono, invece, alcuni limiti per quanto riguarda lo stato di salute, il reddito e le condizioni abitative.